CONTROLLO DI GESTIONE.

Ad ogni imprenditore, forniamo gli strumenti per districarsi nel labirinto di opzioni e scelte da compiere per una gestione ottimale e strategica

del suo business.


Ti forniamo la "scala" per elevare la visione sul tuo business ed intraprendere le azioni ottimali per la sua crescita e la massima profittabilità.

SKIP TO NEXT GENERATION BUSINESS
Controllo di Gestione.
Il team di Loading Future vanta un'esperienza di primaria rilevanza nell'ambito del Controllo di Gestione, mettendo a disposizione professionalità che hanno ricoperto i ruoli di più alta responsabilità in questo ambito all'interno di prestigiose realtà multinazionali.

Loading Future ha fino ad oggi potuto curato lo sviluppo del più opportuno modello di Controllo di Gestione per aziende che spaziano sui più disparati settori e business, dall'industria manifatturiera alla software house, dal settore vinicolo all'ambito dei servizi. Ci siamo occupati di evolvere e perfezionare strutture interne già esistenti, così come di crearle da zero.

La più fondamentale capacità richiesta ad un controller è quella di saper far emergere e poi affrontare le esigenze del direttore generale o dell'imprenditore in termini di conoscenza e di monitoraggio dell'andamento della sua azienda. Il suo ruolo è di supporto proattivo alla gestione aziendale, non basato su indicatori contabili generali e comuni a tutte le realtà, ma sugli aspetti tipici e caratterizzanti la strategia e struttura della specifica realtà. La contabilità generale è solo una minima fonte dei dati utili al Controllo di Gestione, poiché il suo ottimale svolgimento richiede la creazione di una contabilità analitica che va sviluppata ad hoc per ogni realtà, aderendo ai suoi puntuali processi e alle informazioni che ne derivano. In contabilità analitica, infatti, non si rilevano soltanto costi ma anche date, pesi, volumi, teste, ore oppure altre unità fisiche di oggetti materiali o di servizi.

La stretta relazione con dati e sistemi.
Direzione / Management
Esigenze, obiettivi di Business, strategie da valutare, criticità da monitorare.
Business Controller
Chiare evidenze sull'aziendale, risposte a scenari, ruolo attivo e propositivo, arrivando alle radici del fenomeno osservato.
Progetti IT / Dati
Il Controller partecipa attivamente alla progettazione di nuovi sistemi, procedure e processi, in un'ottica di massima valorizzazione dei dai in essi impiegati, al fine di supportare decisioni strategiche future.
Il Controllo di Gestione non può prescindere dalla disponibilità di dati, ed è per questo che necessita di un continuo rapporto e coinvolgimento nei Progetti IT. Il coinvolgimento del Controller nella fase di design di un processo, procedura o sistema è fondamentale per rendere quest'ultimo davvero "strategico" per la gestione aziendale.

È importante ricordare che la contabilità analitica ha un "costo", che è dato proprio dalla necessità di inserire informazioni ulteriori a sistema al fine di favorire e abilitare le successive analisi. Compito del Controller è anche quello di razionalizzare e ottimizzare i dati da gestire e raccogliere, al fine di trovare il giusto compromesso tra efficacia ed efficienza.
Alcuni esempi concreti.
Il controllo di gestione ha a che fare con aspetti strategici inerenti ciascuna delle funzioni aziendali, passando dalle vendite alla produzione, fino alla gestione del personale. Ecco alcuni esempi:

  • il livello delle vendite capace di garantire la profittabilità dell'azienda con la piena occupazione del personale;
  • le dimensioni ottimali della struttura aziendale e delle sue sotto aree (area produttiva, area manageriale, area operativa a staff e così via);
  • La disponibilità di risorse, strumenti e macchine rispetto al carico di lavoro, e la relativa performance;
  • il controllo delle programmazioni in funzione degli impegni presi con i clienti;
  • la definizione di target e budget che rispecchino le potenzialità dell'azienda e la misurazione dei risultati ottenuti in rapporto ad essi;
  • il prodotto/servizio/commessa che ha reso al di sotto delle aspettative o che è costato di più rispetto a quanto preventivato;
  • la capacità aziendale di far fronte ai debiti in scadenza;
  • la capacità di evidenziare i flussi finanziari futuri e prevedere in anticipo una criticità
e molto altro ancora!
SKIP TO NEXT GENERATION BUSINESS